APPUNTAMENTO A LONDRA @ Teatro India: il disvelarsi di un rapporto

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Roma

Ha debuttato lo scorso 31 Gennaio sul palcoscenico del Teatro india di Roma “Appuntamento a Londra” per la regia di Carlo Sciaccaluga, dal testo dell’autore premio Nobel Mario Vargas Llosa, interpretato dalla coppia di attori Lucia Lavia e Luigi Tabita. Lo spettacolo, adattamento del profondo e ambiguo testo sul tema della verità e della costruzione dell’identità, è una produzione del Teatro Stabile di Catania ed è rimasto in scena fino al 4 febbraio ricevendo grande attenzione mediatica.

Appuntamento a londra: una piece di vargas llosa

Dal testo del drammaturgo peruviano, l’azione ruota intorno a un rapporto ambiguo e proteiforme tra due personaggi, Luca e Nino nella versione italiana; strettissimi amici d’infanzia ora perdutisi di vista, Luca divenuto un importante e ricco uomo d’affari. In una sera nella sua camera d’albergo, l’arrivo di un’ospite (Lucia Lavia), fa partire una complessa ragnatela di ricordi, storie che si annodano sul confine tra la realtà e la finzione. Scorrendo come un giallo a rivelazioni continue, il rapporto tra uomo e donna si complica sempre più man mano che i personaggi si “svelano”, avvicinandosi e allontanandosi. Appuntamento a Londra, nel testo del premio Nobel, gioca ed è incentrato sul tema del conoscersi, e della verità come realtà ambigua e relativa.

la regia di carlo sciaccaluga e gli interpreti

Sciaccaluga da regista sceglie di intervenire con una volitiva interpretazione, attraverso la drammaturgia dei movimenti scenici, che si concede momenti surreali e ritmi talvolta molto dilatati, e una scenografia ricca che mostra una camera d’albergo con elementi astratti come il letto sostituito da una grande teca trasparente o un disegno luci che richiama lo stile noir.

Il perno dello spettacolo è costituito dalla dinamica di coppia e dalla sintonia tra gli attori: vediamo una Lucia Lavia molto caratterizzata, che calca nettamente sia nella vocalità che nella presenza scenica, e un Luigi Tabita più realistico e interessante nel recitare la conflittualità interna di Luca. Il rapporto, su cui si regge l’intero spettacolo, risulta talvolta molto coinvolgente, altre volte artificioso.

appuntamento a londra: temi e suggestioni

Nonostante alcuni momenti di virtuosismo eccessivo, la messa in scena evidenzia le caratteristiche del testo di Vargas Llosa: una drammaturgia di finzione in cui si riconoscono degli elementi del realismo magico, in alcune apparizioni perturbanti, nel dubbio sull’effettiva esistenza dei personaggi, e in momenti di sospensione dell’azione. Questi ultimi fungono da spartiacque tra le varie sezioni dello spettacolo; ogni volta lo spettatore viene spiazzato da una nuova rivelazione. Ironicamente, più scopriamo su Luca e Nino, meno diventiamo certi di poter credere a ciascuno dei due.

E’ una pièce che parla anche di violenza, ma non solo attraverso l’intreccio e il rapporto, anche tramite il linguaggio dei personaggi (a volte molto duro, fatto di “frocio” di qua e “frocio” di là, a cui si prestano sia Luca, da cui ce lo potremmo aspettare, ma anche la sorella di Nino): è stata una riflessione interessante sul potere e la violenza esercitata attraverso la parola.

LUIGI TABITA – UN APPUNTAMENTO A LONDRA? UNO SPETTACOLO NON SCONTATO

Come lo stesso Luigi Tabita ci ha raccontato nella sua intervista (qui) , è meglio non rivelare troppo sulla storia e godersi il gioco dell’investigazione; nel complesso possiamo dire che Appuntamento a Londra è uno spettacolo non scontato, che racconta del pericolo ma anche del coraggio nel voler andare veramente a fondo nel conoscersi. Si alternano alla pari le perplessità prima spiegate, con moltissimi spunti interessanti.

L’altro spettacolo a cui ci siamo trovati ad assistere non era assolutamente piacevole, ed è stato quello drammatico offerto dalle forze dell’ordine schierate fuori dal teatro India il 31 Gennaio, a impedire l’accesso non soltanto a lavoratori dello spettacolo e a parte del pubblico, in un momento delicato non solo per il settore del teatro ma per l’intero comparto culturale del nostro paese. Come tutti, continuiamo a seguire gli avvenimenti confidando in una risoluzione che rispetti tutti, a partire dalla legalità.

Appuntamento a Londra -CAST E DATI ARTISTICI

di Mario Vargas Llosa
regia Carlo Sciaccaluga
con Lucia Lavia e Luigi Tabita

Foto di Antonio Parrinello

produzione Teatro Stabile Catania

Vuoi collaborare con la redazione di Gufetto-Teatro su Roma, BOLOGNA, MILANO, NAPOLI… O NELLA TUA CITTà?

poltrone teatro

Gufetto cerca collaboratori!

Gufetto forma REDATTORI esperti di scrittura in ottica SEO, e CRITICI di Teatro, Arte, Libri e Musica, in erba.
La collaborazione a titolo formativo è gratuita e permette l’accesso ad un percorso di visione critica scelto dalla Redazione di Gufetto in base alle proprie capacità.

Vuoi scrivere di teatro? Vuoi metterti alla prova e dedicare il tuo tempo alla scrittura critica?
Scrivici a gufettomag@gmail.com

image_pdfSCARICA QUESTO ARTICOLO IN FORMATO PDF