ZIO VANJA @Teatro Fabbricone: al cuore feroce del capolavoro

Un classico tra i classici al Fabbricone di Prato con il sottotitolo “Indagine sulla ferocia”: lo ZIO VANJA diretto da Simona Gonella (coproduzione Elsinor e Teatro Metastasio) è frutto di un lavoro di levigatura e di espoliazione dell’originale di Cechov per mettere in luce la complessa e disarmante rete di connessioni psicologiche ed emotive di un capolavoro assoluto del teatro moderno.

Commenti disabilitati su ZIO VANJA @Teatro Fabbricone: al cuore feroce del capolavoro

NON TRE SORELLE / He tpи cectpи @Teatro Fabbrichino: tra storia e teatro

NON TRE SORELLE/ He tpи cectpи, prodotto dal Metastasio di Prato, arriva in scena dopo quasi tre anni, in prima nazionale, completamente ripensato dopo l’inizio del conflitto russo-ucraino da Francesco Alberici ed Enrico Baraldi: il risultato è un esperimento in divenire ispirato al capolavoro di Cechov riletto oggi, con passaggi emozionalmente toccanti e drammaturgicamente controversi

Commenti disabilitati su NON TRE SORELLE / He tpи cectpи @Teatro Fabbrichino: tra storia e teatro

LE NOZZE @Teatro Fabbricone: il presente è un piatto freddo

Prima assoluta al Fabbricone di Prato per Le nozze di Cechov con la regia di Claudio Morganti e il Gruppo di Lavoro Artistico del Teatro Metastasio, nucleo pulsante di artisti attivo nei mesi della chiusura per preparare il rientro e non solo

Commenti disabilitati su LE NOZZE @Teatro Fabbricone: il presente è un piatto freddo