ANTONELLO AVALLONE – Confessioni al Caffè

Avevo già  prenotato un tavolo al Caffè non lontano. Ci sediamo, dopo aver schivato una fiumana famelica di turisti armati di scarpe da ginnastica e cellulare. Una volta andavano in giro con la macchina fotografica al collo. Ma i tempi sono cambiati, ed è proprio questa illuminante e ovvia considerazione che mi suggerisce la prima domanda. Nulla è preparato come vuole Avallone quando lo contatto il giorno prima per l'agognata intervista. Da attore di buona stoffa, ama improvvisare. D'altronde deve solo pescare nella vita: la sua. Gli appartiene.

Commenti disabilitati su ANTONELLO AVALLONE – Confessioni al Caffè