GLI UCCELLI e SHAKESPEARE’S HALF TIME JOB @Teatro Goldoni Firenze

GLI UCCELLI, una prima nazionale ispirata a Hitchcock, e SHAKESPEARE’S HALF TIME JOB, un primo studio teatrale che intreccia Shakespeare e tarocchi. Tutto in una sera, anzi tre, al Teatro Goldoni di Firenze, per la stagione 2023 del Teatro delle donne.

Debutta da venerdì 5 a domenica 7 maggio (ore 20,30) “Gli uccelli”, nuova produzione del Teatro della Limonaia sul racconto di Daphne du Maurier. L’autrice è nota al grande pubblico per la sua collaborazione con Alfred Hitchcock per due dei suoi film più importanti Gli Uccelli e Rebecca la prima moglie. Scritto e diretto da Dimitri Milopulos, lo spettacolo vede protagonista l’attore Gabriele Giaffreda. Si tratta della nota storia dell’invasione di stormi di uccelli d’ogni sorta che aggrediscono inspiegabilmente chiunque trovano indifeso e sprovveduto. Gli uccelli, con il suo tema alquanto assurdo, pauroso e intrigante, tiene alta la tensione e l’attenzione del pubblico e allo stesso tempo cerca di far nascere in esso una serie di domande come “perché la natura si ribella contro l’essere umano?” – senza fornire però alcuna risposta. Nel racconto, rispetto al film di Hitchcock, la trama è più semplice e intima ma allo stesso tempo più inquietante e angosciante e l’aspetto suspense è incessante durante tutta la durata dello spettacolo.

A seguire (ore 22), sempre al Goldoni, ma nei camerini del teatro, Marco Di Costanzo (Teatro dell’Elce) presenta il primo studio di “William Shakespeare’s half time job”, spettacolo per una persona alla volta (durata 15 minuti): un’immersione nell’opera dell’autore inglese attraverso una forma scenica fedele ai testi e allo stesso tempo irriconoscibile, contemporanea. La parola di Shakespeare è svincolata dalle trame e dai personaggi per privilegiarne l’aspetto filosofico, immaginifico, etico-morale: la Weltanschauung dell’autore è impiegata in una lettura dei tarocchi per un singolo spettatore, veicolata con un linguaggio apparentemente “spontaneo”, estemporaneo, ma in realtà nutrito di frasi, immagini e aneddoti tratti dai suoi testi.

Biglietti da 5 a 15 euro (riduzioni per over 60, under 25, soci Coop, Arci, Uisp, ATC, residenti nei Quartieri 4 e 1, titolari Carta dello Studente e iscritti ai corsi di formazione del Teatro delle Donne). Info, prenotazioni e prevendite sul sito ufficiale www.teatrodelledonne.com (tel. 0552776393 – teatro.donne@libero.it), prevendite online anche su www.ticketone.it.

Venerdì 5, sabato 6 e domenica 7 maggio 2023 – ore 20,30
Teatro della Limonaia/Intercity Festival
PRIMA ASSOLUTA
GLI UCCELLI
di Daphne du Maurier
Drammaturgia, scene e regia Dimitri Milopulos
Con GABRIELE GIAFFREDA

A seguire – ore 22 – spettacolo per una persona (durata 15 minuti) nei camerini del teatro
WILLIAM SHAKESPEARE’S HALF TIME JOB
Lettura performativa dei tarocchi
ispirata all’immaginario di Shakespeare di e con MARCO DI COSTANZO

IL TEATRO DELLE DONNE – Centro Nazionale di Drammaturgia
teatro.donne@libero.it – www.teatrodelledonne.com

image_pdfSCARICA QUESTO ARTICOLO IN FORMATO PDF