CRUDA MATERIA@intervista al fotografo Emiliano Giglioli

Abbiamo avuto la possibilità di addentrarci nell’opera di Emiliano Giglioli, un artista toscano che rende la fotografia qualcosa di altro, sulla soglia dell’arte informale. La sua spasmodica ricerca inizia nel…

Commenti disabilitati su CRUDA MATERIA@intervista al fotografo Emiliano Giglioli
Scopri di più sull'articolo CELEBRATING LIFE @Tobian Art Gallery: lo sguardo di Giacomo Pirozzi
September 2019. Central Jakarta Sint Carolus Salemba Catholic Hospital Sequence 0232-0242 Mothers having problems with breastfeeding see a specialist Early Initiation of Breastfeeding / Co-sleeping Doctor with a premature baby Kangaroo room Ceasairian delivery

CELEBRATING LIFE @Tobian Art Gallery: lo sguardo di Giacomo Pirozzi

Alla Tobian Art Gallery si è da poco conclusa la mostra CELEBRATING LIFE di Giacomo Pirozzi, fotografo per Unicef di fama internazionale: 60 fotografie in bianco e nero selezionate dai…

Commenti disabilitati su CELEBRATING LIFE @Tobian Art Gallery: lo sguardo di Giacomo Pirozzi

Firenze com'è: la città  svelata. Intervista a Lapo Baraldi

Lapo Baraldi fotografa Firenze in bianco e nero nel lockdown: il vuoto della città  diventa una fantasmagoria dove i famosi monumenti diventano nebulose apparizioni. FIRENZE COM'àˆ il suo ultimo libro si vende in tutti i musei

Commenti disabilitati su Firenze com'è: la città  svelata. Intervista a Lapo Baraldi

LE RADICI DEL VIAGGIO: intervista ad ANNA CORCIONE

Intervista ad Anna Corcione, un'artista partenopea, dedita dal 2013 alla connessione tra arte e ambiente. Le sue opere attraverso l'impatto estetico restituiscono quell'appartenenza dimenticata, cosଠviva nell'infanzia e nella mistica.

Commenti disabilitati su LE RADICI DEL VIAGGIO: intervista ad ANNA CORCIONE

COLORI NELLE MANI@ Galleria Poggiali: l’indistinto di Arnulf Rainer

La prestigiosa Galleria Poggiali porta in prima assoluta a Firenze Arnulf Rainer. “Colori nelle mani” è una stupefacente e vasta selezione di opere, prevalentemente inedite, di questo straordinario artista austriaco che si impone fin dagli anni 60

Commenti disabilitati su COLORI NELLE MANI@ Galleria Poggiali: l’indistinto di Arnulf Rainer

LA FERITA DEL CORPO: intervista a GIULIA SERI

Attraverso le sue creature, cosଠdisarmate e attonite, l'artista Giulia Seri mostra un confine scandaloso tra pietas e orrore. La ferita puಠsolo restare aperta. Lo stile di Seri ricorda l'espressionismo nella sua cifra più tenera e commovente.

Commenti disabilitati su LA FERITA DEL CORPO: intervista a GIULIA SERI

FOTO PERFORMATIVE: intervista a MONICA VERDIANI

Le opere fotografiche di Monica Verdiani: energia vibrante di un atto artistico di natura sorgiva e iniziatica, che interroga ed evoca l'umano e il divino in compresenza e dialogo. Chiara Guarducci incontra l'artista per Gufetto-Arte

Commenti disabilitati su FOTO PERFORMATIVE: intervista a MONICA VERDIANI

Tabù. Classico Contemporaneo, Cecilia Cosci @ Tobian Art Gallery (Firenze)

A Firenze Tabù. Classico Contemporaneo, prima personale dell'artista rivelazione Cecilia Cosci, alla Tobian Art Gallery: un caso di alto livello estetico e immaginifico. Genialità  associativa, pazienza e abilità  artigianale.

Commenti disabilitati su Tabù. Classico Contemporaneo, Cecilia Cosci @ Tobian Art Gallery (Firenze)

PRELUDIO E OLTRE: intervista a LAURA CASTELLUCCI

Laura Castellucci è una giovane artista fiorentina in continuo fermento: l'abbiamo incontrata dopo la personale PRELUDIO a Firenze e le abbiamo fatto qualche domanda sul suo percorso artistico

Commenti disabilitati su PRELUDIO E OLTRE: intervista a LAURA CASTELLUCCI

Peterson-Lavine. Come as you are: Kurt Cobain and the Grunge Revolution @ PALAZZO MEDICI RICCARDI: la fragilità  dirompente di un antieroe

Dopo il grande successo della mostra su David Bowie, Palazzo Medici Riccardi di Firenze riapre le porte al Rock: dal 2 luglio al 18 ottobre 2020 "Peterson-Lavine. Come as you are: Kurt Cobain and the Grunge Revolution".

Commenti disabilitati su Peterson-Lavine. Come as you are: Kurt Cobain and the Grunge Revolution @ PALAZZO MEDICI RICCARDI: la fragilità  dirompente di un antieroe